Telefonino.net network

Periferiche pc / Schede madri / Amd

Service pack 3 di windows xp e processore amd

Inviata da zanzarea il 30 novembre 2009 - alle ore 12:22:52

Ho letto su Internet che l’installazione del Service Pack 3 di Window XP crea molti problemi se si possiede un processore AMD. Il problema, secondo quanto ho appreso, sarebbe imputabile alla contemporanea presenza nella cartella System32 di due file con estensione SYS (intelppm.syseamdk8.sys) e potrebbe essere risolto in vari modi, utilizzando la riga di comando
e avviando il sistema in modalità provvisoria. Vorrei installare il SP3,ma verificando i file presenti
nella cartella System32 ho trovato entrambi gli “indiziati”. Potreste spiegarmi quindi come procedere
per evitare problemi?

Soluzioni degli esperti

Soluzione di Gabriel il 30 novembre 2009 alle ore 12:22:52

Quello che hai letto sul Web è parzialmente corretto: il problema non è causato dai processori AMD, quanto dal file intelppm.sys. In particolare, su alcuni computer di marca HP con processore AMD, l’immagine del sistema operativo installata dal produttore è uguale a quella utilizzata per i sistemi Intel e presenta quindi il file in questione, che si occupa della gestione dello stato energetico dei processori Intel ed è inadatto alle CPU AMD, che necessitano dell’analogo amdk8.sys. I malfunzionamenti (problemi al boot, riavvii improvvisi o errori di sistema con codice 0x0000007e) dopo l’installazione del Service Pack 3 si presentano infatti su tutti i PC prodotti da HP ed appartenenti alla serie “Z”, dotati quindi di processori AMD. Per risolvere il problema, basta disabilitare il driver intelppm.sys seguendo questa procedura: accedi al sistema con l’utente Administrator (o con quello che utilizzi abitualmente se ha privilegi di amministratore) e apri il prompt dei comandi da Start/Esegui, digitando cmd e confermando con Invio. Nel prompt immetti il comando sc config intelppm start= disabile e premi di nuovo Invio. A questo punto il driver è disabilitato e puoi installare senza problemi in Service Pack 3. Questo metodo funziona anche dopo l’aggiornamento all’SP3. Il problema descritto si presenta, oltre che con i computer HP, anche con alcune schede madri, tra cui la ASUS A8N32-SLI Deluxe: in questo caso è visualizzato il messaggio Problemwas detected and windows has been shut down to protect your computer from damage. The BIOS in this system is not fully ACPI compliant. La schermata termina con l’errore STOP:0x000000A5. La soluzione del problema si ottiene in questo caso in modo molto semplice: basta collegare al PC una periferica di memorizzazione USB (pendrive o hard disk esterno) prima del boot. Tale metodo costringe però ad avviare sempre il PC in questo modo, sperimentando lo stesso errore qualora non si connetta la periferica USB. In alcuni rari casi, invece, sembra che il problema derivi dall’uso di un mouse USB, che dovrebbe essere spostato sulla porta PS2 (sostituendo il mouse o utilizzando un adattatore).

Soluzione di Gabriel

Expert Level A

techassistance.it

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Non hai trovato la soluzione che cercavi? continua a navigare nelle categorie: Periferiche pc - Schede madri


Accessori vari, Gamepad, Sistemi di raffreddamento, Lettore CD-Rom/DVD-Rom, Schede madri, Lettori CD/DVD, Sistemi di raffreddamento, Masterizzatori CD/DVD/Blu Ray, Webcam, RAM, BIOS, VoIP, Tavolette grafiche, Tastiere e mouse, Software...



    • Assistenza a domicilio
    • Se hai un problema tecnologico per il quale necessiti dell'intervento di un tecnico specializzato, puoi utilizzare il nuovo servizio "Assistenza a domicilio". Potrai così contattare i tecnici specializzati Techassistance che risiedono nella tua zona per chiedere loro un preventivo gratuito su un intervento di assistenza direttamente presso la tua abitazione.

      Voglio saperne di più..

© Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa. Tutti i diritti sono riservati Contatti: info@techassistance.it • Informativa sulla Privacy • Condizioni di utilizzo