Telefonino.net network

Computer / Desktop

Pc desktop, quale hard disk esterno, 3,5" o 2,5"? quale capienza, gb o ...

Inviata da Premium il 11 novembre 2010 - alle ore 22:47:50

Salve,
posseggo un computer Desktop Dell Dimension 8400, con installato Microsoft Windows XP, Service Pack 3, hard disk 74,4GB.
Vorrei acquistare un hard disk esterno, però, sono indeciso sui pollici e la capienza.
Sarei lieto pertanto di ricevere un consiglio in merito all'acquisto di un hard disk esterno da 3,5 pollici, 500GB/1TB/1,5TB, oppure di un hard disk da 2,5 pollici, 500GB/TB, considerando anche l'ingombro, i collegamenti necessari, la velocità e la resistenza.
Grazie!

Soluzioni degli esperti

Soluzione di Tec_stefano il 11 novembre 2010 alle ore 23:01:03

Tra un'hard disk 3,5 e 2,5 a parte il fattore di forma non ci sono differenze.

Il mio consiglio è comunque di cercare un modello auto alimentato (con trasformatore proprio) in quanto i modelli che utilizzano l'alimentazione USB sono meno stabili.

Eventualmente in alternativa all'USB si potrebbe optare per un'interfaccia E-sata molto più performante, èquivale a una connessione diretta come l'hard disk interno.

L'ideale sarebbe trovare (esistono) hard disk con doppia interfaccia, USB ed E-sata.

Sul tuo desktop, se non ce l'hai di serie, basta aggiungere un bracket (staffa) con connettore E-sata da collegare a una porta Sata interna.

http://cgi.ebay.it/Staffa-posteriore-ESATA-1-Uscita-/180576975748?pt=Cavi_Prolunghe_Convertitori&hash=item2a0b39fb84

Saluti

I

Commento di Premium del 12 novembre 2010- alle ore 17:25:36

ciao stefano, innazitutto grazie per la risposta! potrei chiederti di indicarmi, se ti è possibile, uno specifico modello auto alimentato e con doppia interfaccia, usb ed e-sata.

potrei chiederti inoltre di specificarmi ulteriormente il discorso dell'interfaccia e-sata e dell'auto alimentazione?

con la speranza di ricevere un tuo gradito riscontro in merito, colgo l'occasione per augurarti una buona serata!

Soluzione di Tec_stefano il 12 novembre 2010 alle ore 17:48:04

Per la scelta e l'eventuale acquisto ti riporto questo link:

http://www.trovaprezzi.it/prezzo_hard-disk-esterni_hard_disk_esata_usb.aspx

E' tutta una lista, a te di scegliere il modello che ti piace di più.

Tramite l'interfaccia esata i dati viaggiano a 3Gb per il sata 2 e 1,5 per il sata 1.

Con l'usb la velocità di trasferimento si aggira a 0,3gb.

Avendo comunque anche l'usb hai la garanzia della piena compatibilità con altri sistemi.

Nel caso di hard disk senza alimentazione, questa viene prelevata dal pc tramite usb. Però la porta usb non ha sempre la corrente sufficiente per poter alimentare la periferica. In effetti non è raro trovare hard disk esterni usb con 2 usb in modo da prelevare la corrente 2 volte.

Con un'alimentatore esterno il problema non si pone.

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi.

Ciao

Commento di Premium del 22 novembre 2010- alle ore 19:37:17

ciao stefano, ho optato per l'acquisto di un hard disk da 3,5 pollici con doppia interfaccia, usb ed e-sata.

sul mio desktop, però, non c'è di serie, pertanto vorrei acquistare e aggiungere il bracket (staffa) con connettore e-sata da collegare a una porta sata interna, in quanto se non ho compreso male, in questo modo è decisamente più performante e veloce il trasferimento dei dati.

per quanto sopra vorrei chiederti, però, la cortesia di munirti di pazienza e di potermi seguire passo passo, magari illustrandomi facilmente i passaggi, fino ad arrivare a collegare perfettamente la staffa a una porta sata interna del desktop.

 

ti ringrazio anticipatamente per la cortesia e, in attesa di ricevere il tuo prezioso riscontro, l'occasione mi è gradita per augurarti una buona serata!

Soluzione di Tec_stefano il 22 novembre 2010 alle ore 20:36:39

Su ebay se ne trovano parecchio, te ne posto una a caso

http://cgi.ebay.it/InLine-Staffa-PCI-eSATA-50cm-/330496981674?pt=Altri_componenti_per_PC_e_Server&hash=item4cf327baaa

Le operazioni da eseguire sono poche e semplici:

1) apri il case

2) si smonta un pannello fittizzio del retro e si mette al posto la staffa

3)si collega il cavo della staffa in una porta sata libera.

4) chiudi il tutto

Non dovresti aver problemi di sorta a parte il montaggio meccanico che varia da pc a pc.

Il connettore sul cavo non permette errori di inserimento.

A questo punto sul retro del pc colleghi un cavo esata tra hard disk e pc ed il gioco è fatto.

Se necessiti altre info non esitare, sempre a disposizione.

Ciao

Commento di Premium del 23 novembre 2010- alle ore 19:36:48

ciao stefano, ho appena acquistato su ebay l'oggetto!

proverò, seguendo le tue indicazioni, a montare tutto correttamente!

e' ovvio che, nel caso dovessi incontrare qualche problema, sarà mia cura contattarti per ricevere il tuo prezioso supporto.

nel frattempo ti auguro una buona serata!

 

Soluzione di Tec_stefano il 23 novembre 2010 alle ore 20:12:18

Caertamente, sempre a disposizione.

ciao

Commento di Premium del 02 dicembre 2010- alle ore 1:47:03

ciao stefano, ho provato a seguire i tuoi punti sopra specificati, ma una volta aperto il case, sinceramente non sono riuscito ad individuare una porta sata libera, o meglio non vorrei compiere qualche sbaglio ed inserirla erroneamente da un'altra parte.

non ho ben capito inoltre come smontare un pannello fittizio del retro e mettere al suo posto la staffa.

per quanto sopra, ti sarei grato se  potessi seguirmi passo passo circa questa operazione, magari anche con delle immagini, se ti è possibile, da dove si evincono precisamente i passaggi da compiere, sia per l'individuazione della porta sata libera, nonchè per lo smontaggio di un pannello fittizio del retro e la sua sostituzione con la staffa.

resto in attesa di ricevere il tuo prezioso supporto in merito stefano, augurandoti nel frattempo una buona serata!

Soluzione di Tec_stefano il 02 dicembre 2010 alle ore 9:09:11

Le porte sata hanno questa faccia :http://en.academic.ru/pictures/enwiki/83/SATA_ports.jpg

possono essere gialle, rosse, nere...

Non puoi sbagliarti in quanto questo tipo di connettore ha un senso di inserimento e non ne esistono altri uguali all'interno

http://www.prime-news.info/wp-content/uploads/sata-cable.jpg

Qua invece un'immagine che spiega il montaggio della staffa

http://support.dell.com/support/edocs/systems/opgx280/it/ug/smtcar22.jpg

Qua a seconda del case il modo di fissaggio è variabilissimo.

A volte ci sono delle viti, a volte dei sistemi ad incastro.

Ciao

Soluzione di Tec_stefano

Expert Level B

techassistance.it

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Soluzioni della community
Inviato il 11 novembre 2010 alle ore 23:17:46

2,5 per portabilità e inoltre si autoalimenta dalla presa usb. il 3,5 solitamente più capiente, meno trasportabile, ha bisogno di alimentazione ausiliaria e di contro costa meno. se hai un fisso opta per il 3,5 lo usi per il backup 

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Inviato il 11 novembre 2010 alle ore 23:21:54

se intende trasportare spesso l'hard disk è decisamente più comodo unn modello da 2,5 pollici.

se le serve solo per effettuare le immancabili (almeno spero...) copie di backup meglio un 3,5. in proporzione costano molto di meno, sono più affidabili, sono più veloci e durano anche di più (relativo)

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Commento di ferrarista del 11 novembre 2010- alle ore 23:22:52

scomodità del 3,5: necessaria alimentazione esterna e pesante da trasportare

Inviato il 11 novembre 2010 alle ore 23:22:39

l'hard disk esterno da 3,5 se non hai problemi di spazio o di portatilità, per quanto riguarda la capienza devi vedere te se metti tanti film o musica e meglio da 1 TB sennò basta anche quello da 500 GB

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Inviato il 11 novembre 2010 alle ore 23:26:47

Se non hai bisogno di spostarlo da un pc ad un'altro, ti conviene assolutamente un modello da 3,5" E' più veloce, 7200 giri contro i 5400 dei modelli da 2,5" e anche molto meno costoso, e sicuramente più resistente, l'unica cosa lo devi alimentare con la corrente, e trova comunque posto sulla scrivania.

Tieni conto che a parità di prezzo con il 3,5" hai il doppio della capacità.

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Inviato il 12 novembre 2010 alle ore 0:31:55

Se non devi portarlo in giro, ma serve più da fisso, allora vai sul 3,5": più veloce, più resistente agli urti, più capiente e meno costoso. L'unico difetto è l'alimentazione esterna. Possibilmente, fatti uno di quelli dotati anche di interruttore on/off.

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Inviato il 12 novembre 2010 alle ore 0:52:39

Allora io ti consiglierei un hd grande da 3.5'',  se ci devi mettere molti file. I 2.5'' capienti sono lenti.

Mentre se non hai molta necessità di spazio ti consiglierei i 2.5" perchè sono meno ingombranti in quanto non hanno bisogno di alimentazione esterna

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Inviato il 12 novembre 2010 alle ore 5:46:59

Esattamente come hanno già detto gli altri, ma sugli hd da 3,5 voglio aggiungere che sono più verstili nel caso si guasti l'alimentatore e quindi smontabili e recuperabili, meglio con l'interruttore così lo puoi spegnere. Inoltre su alcuni pc o addirittura sui nuovi televisori che supportano la porta usb è meglio collegare un hd esterno con alimentatore, quello che si autoalimenta crea problemi e addirittura rischia di bruciare le porte stesse!

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Non hai risolto il tuo problema?
Chiedi l’assistenza di un nostro Esperto con i servizi Premium!

Posta la tua soluzione

Sai come risolvere questo problema?

Condividi la soluzione con gli altri utenti di Techassistance

Non hai trovato la soluzione che cercavi? continua a navigare nelle categorie: Computer - Desktop


Windows, Subnotebook , Tablet PC, All-in-one, Barebone, Server, Desktop, Notebook, Netbook...



    • Assistenza a domicilio
    • Se hai un problema tecnologico per il quale necessiti dell'intervento di un tecnico specializzato, puoi utilizzare il nuovo servizio "Assistenza a domicilio". Potrai così contattare i tecnici specializzati Techassistance che risiedono nella tua zona per chiedere loro un preventivo gratuito su un intervento di assistenza direttamente presso la tua abitazione.

      Voglio saperne di più..

© Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa. Tutti i diritti sono riservati Contatti: info@techassistance.it • Informativa sulla Privacy • Condizioni di utilizzo