Telefonino.net network

Telefonia / Pen Drive

Chiavetta umts di tim: costi e servizi

Inviata da redrose il 30 novembre 2009 - alle ore 12:49:38

La zona in cui abito non è coperta dall’ADSL e per navigare ho deciso di sottoscrivere un contratto TIM 100 ore a 20 euro al mese con una chiavetta UMTS in comodato d’uso. Per conoscere le ore
residue di navigazione sono però costretto a togliere la SIM dal modem, inserirla sul cellulare e chiamare il numero gratuito 4916. Esiste un sistema più efficiente per tenere sotto controllo il
proprio traffico di Rete mensile?

Soluzioni degli esperti

Soluzione di Gabriel il 30 novembre 2009 alle ore 12:49:38

Certo che esiste! Come scrive la stessa TIM sul proprio sito Web, nella pagina delle FAQ relative alle proprie offerte (in poche parole, l’assistenza tecnica on-line), “se hai una carta prepagata puoi conoscere in qualsiasi momento i bonus residui dell’offerta chiamando il 4916 oppure collegandoti al sito http://alicemobile.mobi e visualizzare direttamente il credito residuo, l’offerta attiva e il bundle di traffico residuo previsto dall’offerta stessa. Se invece hai un abbonamento puoi conoscere in qualsiasi momento i bonus residui dell’offerta chiamando il 4915 oppure collegandoti al sito http://alicemobile.mobi e visualizzare direttamente il credito residuo, l’offerta attiva e il bundle di traffico residuo dell’offerta attivata”. Nel tuo caso, quindi, puoi trovare più comodo verificare direttamente le ore di navigazione ancora a disposizione collegandoti direttamente al sito indicato. Purtroppo, per scoprire quelle residue non basta usare un programma che conteggi quelle di connessione. TIM (www.tim.it , Vodafone (www.vodafone.it) e Wind (www.wind.it), infatti, applicano addebiti di 15minuti alla volta (se navighi 20minuti ti scalano mezzora). Se non sei precisissimo a scollegarti al momento giusto, alla fine del mese scoprirai sempre di aver consumato più ore di quelle effettive di navigazione. Il solo operatore che pratica una tariffazione al secondo è 3 Italia (www.tre.it). Va comunque detto che la nostra Autorità garante delle comunicazione e l’Antitrust hanno di recente contestato agli operatori questa pratica poco trasparente e hanno chiesto di attivare nuovi sistemi che avvisino l’utente quando il monte ore sta per finire: ad alcuni utenti è infatti capitato di ricevere conti salatissimi perché “sforavano” l’offerta senza accorgersene. Presto, quindi, potrebbe essere più facile conoscere quante ore ancora possiamo navigare liberamente su Internet.

Soluzione di Gabriel

Expert Level A

techassistance.it

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Non hai trovato la soluzione che cercavi? continua a navigare nelle categorie: Telefonia - Pen Drive


Windows Mobile, PDA, Ricetrasmittenti, Navigatori GPS, Fax, Cordless, Memory card, Vivavoce, Auricolari, Smartphone, Cellulari...



    • Assistenza a domicilio
    • Se hai un problema tecnologico per il quale necessiti dell'intervento di un tecnico specializzato, puoi utilizzare il nuovo servizio "Assistenza a domicilio". Potrai così contattare i tecnici specializzati Techassistance che risiedono nella tua zona per chiedere loro un preventivo gratuito su un intervento di assistenza direttamente presso la tua abitazione.

      Voglio saperne di più..

© Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa. Tutti i diritti sono riservati Contatti: info@techassistance.it • Informativa sulla Privacy • Condizioni di utilizzo