Telefonino.net network

Software / Internet

Problemi con posta elettronica

Inviata da cguglielmo71 il 29 dicembre 2012 - alle ore 16:23:26

Buongiorno a tutti, ho un problema su Mozilla, quando apro il sito di Mozilla mi trovo metà pagina della posta elettronica e metà pagina del sito che ho aperto, in questo caso di Techassistance. Cosa devo fare per risolvere questo problema? Un ringraziamento anticipato ed un Augurio di Buon Anno 2013

Soluzioni della community
Inviato il 29 dicembre 2012 alle ore 19:41:36

scarica l`ultima versione di Mozilla Firefox da questo link:

http://firefox.softonic.it/download

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 4.0 )

Commento di cguglielmo7 del 30 dicembre 2012- alle ore 11:58:13

buongiorno sig. stefano77 ho scaricato l'ultima versione di mozilla firefox, ma purtroppo non ho risolto il mio problema. se hai altre possibili soluzione ti ringrazio in anticipo.

buon anno 2013 a te e famiglia

Commento di cguglielmo7 del 30 dicembre 2012- alle ore 17:40:03

buongiorno sig.stefano, mi sono stampato le pagine che lei mi ha inviato, poi ho eseguito scrupolosamente quello che lei mi ha scritto, però il problema continua a essere presente.

se ha altre soluzioni sono ben lieto di riceverle.

Inviato il 30 dicembre 2012 alle ore 15:54:31

Cancellare la cronologia

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu Strumenti selezionare Cronologia e successivamente Cancella cronologia recente....


    cronologia_recente_fx4_lin1
  2. Selezionare quali dati eliminare:
    • Fare clic sul menu a discesa Intervallo di tempo da cancellare per scegliere quanta cronologia eliminare.
    cronologia_recente_fx4_lin2
    • Fare clic sulla freccia accanto alla voce Dettagli per scegliere quali elementi della cronologia eliminare tra quelli descritti alla sezione precedente Gli elementi della cronologia.

    cronologia_recente_linux_fx11
  3. Fare clic su Cancella adesso. La finestra Cancella cronologia recente si chiuderà e i dati personali selezionati verranno cancellati.

Cancellare la cronologia in modo automatico

Se si desidera che la cronologia venga cancellata automaticamente alla chiusura di Firefox, è possibile farlo tramite le impostazioni specificando anche quali elementi cancellare.

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Selezionare il pannello Privacy.

  3. Alla voce Impostazioni cronologia: selezionare utilizza impostazioni personalizzate.

    custom_history_fx4_linux
  4. Contrassegnare l'opzione Cancella la cronologia alla chiusura di Firefox.

    cronologia_recente_fx4_lin4

  5. Per specificare quali elementi cancellare, fare clic sul pulsante Impostazioni... posto accanto all'opzione Cancella la cronologia alla chiusura di Firefox.
  6. Nella finestra che si aprirà, intitolata Impostazioni per la cancellazione della cronologia, selezionare le caselle accanto agli elementi da cancellare automaticamente alla chiusura di Firefox.

    cronologia_recente_fx4_lin5

  7. Dopo aver effettuato la selezione, fare clic su OK per chiudere la finestra Impostazioni per la cancellazione della cronologia.
  8. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra delle preferenze.

Cancellare la cronologia per un sito web specifico

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu Cronologia e selezionare Visualizza la cronologia per aprire la finestra Libreria.
  2. Cercare il sito web che si desidera eliminare dalla cronologia digitando il nome del sito nel campo di ricerca Cerca nella cronologia in alto a destra e premere il tasto Invio.
  3. Nell'elenco risultante, fare clic con il tasto destro sul sito web che si desidera cancellare dalla cronologia e selezionare Dimentica questo sito.
    Verranno in questo modo eliminate soltanto per quel sito tutte le informazioni relative alla cronologia (le pagine visitate e la cronologia dei download, i cookie, i dati contenuti nella cache, gli accessi effettuati, le password, le eccezioni per i cookie, le immagini e le finestre pop-up).

    cronologia_recente_fx4_lin6

  4. Chiudere la finestra della Libreria.

 

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 30 dicembre 2012 alle ore 16:01:51

Cancellare il contenuto della cache

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Selezionare il pannello Avanzate.
  3. Fare clic sulla scheda Rete.
  4. Nella sezione Contenuti web in cache fare clic sul pulsante Cancella adesso.

    cancella_cache_linux1 fx11
  5. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra delle preferenze.

Cancellazione automatica

Di seguito è spiegata la procedura per far sì che la cache di Firefox venga cancellata automaticamente alla chiusura di Firefox:

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Selezionare il pannello Privacy.
  3. Nella sezione Cronologia, impostare l'opzione utilizza impostazioni personalizzate alla voce Impostazioni cronologia.
  4. Selezionare la casella Cancella la cronologia alla chiusura di Firefox.

    clear_cache_linux_2
  5. Accanto alla casella Cancella la cronologia alla chiusura di Firefox, fare clic sul pulsante Impostazioni.... Si aprirà la finestra di dialogo delle impostazioni per la cancellazione della cronologia.
  6. Nella finestra Impostazioni per la cancellazione della cronologia, selezionare la voce Cache.

    clear_cache_linux_3
  7. Fare clic su OK per chiudere la finestra Impostazioni per la cancellazione della cronologia.
  8. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra delle preferenze.

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 31 dicembre 2012 alle ore 11:17:52

1. Riavviare il computer

A volte alcuni problemi possono essere risolti con un semplice riavvio del sistema. Dopo aver riavviato il computer, provare a riavviare Firefox.

2. Cancellare i cookie e la cache

Molti problemi di caricamento delle pagine possono essere risolti eliminando i cookie e la cache.

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu Strumenti e selezionare Cancella la cronologia recente....
  2. Nel menu a discesa Intervallo di tempo da cancellare: selezionare la voce tutto.
  3. Fare clic sulla freccia posta accanto a Dettagli per visualizzare l'elenco degli elementi da eliminare.
  4. Selezionare Cookie e Cache (solamente).
  5. Fare clic su Cancella adesso.
Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla pagina Cancellare la cronologia recente.

3. Riavviare Firefox in modalità provvisoria

Quando si esegue Firefox in modalità provvisoria vengono disattivate tutte le estensioni, viene forzato il tema predefinito, viene disattivata l'accelerazione hardware e viene caricato l'insieme predefinito di controlli per le barre degli strumenti. Per avviare Firefox in questa modalità:

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Aiuto e selezionare Riavvia disattivando i componenti aggiuntivi.... Al riavvio di Firefox verrà mostrata la finestra di dialogo della modalità provvisoria.

    Nota: è possibile anche avviare Firefox in modalità provvisoria chiudendo Firefox e successivamente aprendo un Terminale e digitando: firefox -safe-mode
    seguito da Invio. Potrebbe essere necessario specificare il percorso di installazione di Firefox (es.: /usr/lib/firefox).
  2. Nella finestra di dialogo della modalità provvisoria fare clic su Avvia in Modalità provvisoria.
  3. Controllare se il problema si manifesta ugualmente mentre ci si trova in modalità provvisoria.

4. Risolvere i problemi relativi ai plugin

A volte i problemi possono essere causati da uno o più plugin installati (come Adobe Reader, Flash, Java, QuickTime, RealPlayer e Windows Media Player). Il più delle volte la causa risiede nel mancato aggiornamento di uno o più plugin. Per controllare se si utilizzano i plugin all'ultima versione disponibile, visitare la pagina di controllo plugin. Se vi sono plugin non aggiornati, fare clic su Update e seguire le istruzioni specifiche relative all'aggiornamento di ciascun plugin. Dopo aver aggiornato tutti i plugin, riavviare Firefox: nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci. Riavviare quindi Firefox. Se il problema continua a verificarsi, provare a disattivare tutti i plugin per vedere se la causa sia riconducibile a uno di essi:

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Plugin.
  3. Fare clic su ciascun plugin in elenco e per ciascuno di essi fare clic sul pulsante Disattiva.
  4. Controllare se il problema continua a verificarsi.

Se il malfunzionamento non si verifica, leggere l'articolo Risoluzione dei problemi relativi ai plugin per capire come individuare il plugin che lo sta causando.

5. Reinstallare Firefox

Alcuni problemi potrebbero risiedere in uno o più file del programma Firefox. Seguire i passi riportati di seguito per rimuovere completamente e reinstallare Firefox.

Nota: potrebbe essere opportuno stampare queste istruzioni o visualizzarle in un altro browser.
  1. Scaricare l'ultima versione ufficiale di Firefox da mozilla.org/firefox.
  2. Chiudere completamente Firefox:Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci
  3. Disinstallare Firefox: se il programma è stato installato utilizzando il gestore di pacchetti della distribuzione utilizzata è opportuno disinstallarlo utilizzando quello stesso sistema - leggere Installare Firefox su Linux per maggiori dettagli. Se invece il programma è stato scaricato in forma binaria dalla pagina di download di Firefox, è sufficiente cancellare la cartella firefox presente nella propria Home.
  4. Reinstallare Firefox leggendo le istruzioni contenute nell'articolo Installare Firefox su Linux.

Successivamente, avviare Firefox per capire se il problema si è risolto. Se si è risolto, è possibile reinstallare le estensioni e i temi che non stanno causando malfunzionamenti (vedere paragrafo 3). Se il problema continua a verificarsi, proseguire nella lettura di questo articolo.

6. Ripristinare Firefox

La funzione di ripristino di Firefox può risultare risolutiva in molte occasioni in quanto consente di riportare Firefox ai suoi valori predefiniti effettuando contemporaneamente il salvataggio delle informazioni personali.

Nota: quando si utilizza la funzione di ripristino, vengono conservati i segnalibri, la cronologia di navigazione, le password, i cookie e le informazioni di completamento automatico dei moduli. In ogni caso i temi e le estensioni vengono rimossi; le schede aperte, le finestre e i gruppi di schede non vengono salvati; le preferenze vengono totalmente reimpostate. Per ulteriori informazioni leggere l'articolo La funzione di ripristino di Firefox.
  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu Aiuto e selezionare Risoluzione dei problemi.

    fx_reset_1_linux
  2. Fare clic sul pulsante Ripristina Firefox nell'angolo superiore destro della pagina Informazioni per la risoluzione dei problemi.

    fx_reset_2_linux
  3. Per continuare, fare clic sul pulsante Ripristina Firefox nella successiva finestra di conferma.
  4. Firefox verrà chiuso e ripristinato. Al riavvio, in una finestra verrà presentato l'elenco di tutte le informazioni importate. Fare clic sul pulsante Fine per aprire Firefox.

Altre soluzioni

Se nessuna delle precedenti soluzioni ha risolto il problema, è possibile che esso sia causato dall'hardware utilizzato.

Questa sezione non contiene procedure guidate. Per maggiori informazioni su ciascuna soluzione proposta si prega di far riferimento alla documentazione relativa al sistema operativo o al programma indicato.

Errori nel disco fisso o nella memoria RAM del computer

Errori presenti sul disco fisso o nella memoria RAM del computer in uso possono impedire l'avvio di Firefox o provocare continue chiusure inaspettate (crash). Le istruzioni per eseguire un controllo del disco fisso e della RAM sono a queste pagine:

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 31 dicembre 2012 alle ore 11:21:07

Determinare se il problema sia causato da un plugin

È possibile disattivare i plugin in maniera selettiva mentre Firefox è in esecuzione. Se si pensa che un certo plugin stia causando il problema, si può disattivare e controllare se l'errore si ripresenta. Se non si ha idea di quale plugin disattivare:

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Plugin.
  3. Selezionare un plugin in elenco e fare clic sul corrispondente tasto Disattiva. Ripetere questa operazione per ciascun plugin in elenco. Non occorre riavviare Firefox per rendere effettive le modifiche.
  4. Verificare se il problema persiste. In caso contrario, riaprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi e riattivare uno per uno i plugin con il tasto Attiva finché non si individua quello che causa il problema.

Se si individua il plugin problematico, continuare con le istruzioni contenute in questo articolo.

Aggiornare o reinstallare i plugin

Molti problemi relativi ai plugin possono essere risolti aggiornandoli all'ultima versione disponibile. Per verificare se si stanno utilizzando plugin obsoleti, visitare la pagina di controllo e aggiornamento plugin di Mozilla.

Se il problema non viene risolto da un aggiornamento o da una reinstallazione, si può decidere di lasciare disattivato il plugin.

Disinstallare manualmente un plugin

Se non è possibile utilizzare un programma di disinstallazione per eliminare un plugin, si può rimuoverlo manualmente utilizzando le istruzioni riportate di seguito.

  1. Digitare about:config nella Barra degli indirizzi e premere Invio.

    • Se compare il messaggio "Questa operazione potrebbe invalidare la garanzia", fare clic sul pulsante Farò attenzione, prometto per visualizzare la pagina di about:config.
  2. Cercare la preferenza plugin.expose_full_path.
  3. Fare doppio clic su plugin.expose_full_path e cambiare il valore a true.
  4. Digitare about:plugins nella barra degli indirizzi e premere Invio per avere l'elenco dei plugin installati.
  5. Ciascun elemento della pagina Informazioni sui plugin riporterà il nome di un file seguito da un percorso. Navigare fino alla cartella contenente il file del plugin da rimuovere.
  6. Assegnare al file un nome diverso - ad esempio rinominare npswf32 come npswf32.old.
  7. Fare di nuovo doppio clic sulla preferenza plugin.expose_full_path nella pagina about:config per riportare il suo valore a false in modo da evitare che il percorso dei plugin venga comunicato ai siti web.

In questo modo il plugin verrà rimosso.

Reinizializzare il database dei plugin

In alcuni casi, potrebbe essere impossibile installare o reinstallare un dato plugin. Il problema può essere a volte corretto reinizializzando il database dei plugin.

  1. Aprire la cartella del profilo:

    1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox, fare clic su Aiuto e selezionare Risoluzione dei problemi.... Verrà aperta la pagina di Informazioni per la risoluzione dei problemi in una nuova scheda.
    2. Nella sezione Informazioni di base, fare clic sul pulsante Apri percorso. Verrà aperta una finestra con i file del profilo.
      Nota: nel caso in cui non sia possibile aprire o utilizzare Fire?fox, seguire le istruzioni contenute in Individuare il profilo senza avviare Firefox.
  2. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci
  3. Cancellare il file pluginreg.dat.
  4. Avviare Firefox.
  5. Nella barra degli indirizzi, digitare about:plugins e premere Invio per visualizzare l'elenco dei plugin.

 

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 31 dicembre 2012 alle ore 11:26:02

Avviare Firefox in modalità provvisoria

Quando si avvia Firefox in modalità provvisoria, tutte le estensioni installate vengono temporaneamente disattivate, viene disattivata l'accelerazione hardware e viene utilizzato il tema predefinito. Ciò è particolarmente utile per verificare se un'estensione, un tema o l'accelerazione harware sia la causa del problema riscontrato.

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Aiuto e selezionare Riavvia disattivando i componenti aggiuntivi.... Al riavvio di Firefox verrà mostrata la finestra di dialogo della modalità provvisoria.

    Nota: è possibile anche avviare Firefox in modalità provvisoria chiudendo Firefox e successivamente aprendo un Terminale e digitando: firefox -safe-mode
    seguito da Invio. Potrebbe essere necessario specificare il percorso di installazione di Firefox (es.: /usr/lib/firefox).
  2. Quando compare la finestra di dialogo della modalità provvisoria, fare clic sul pulsante Avvia in Modalità provvisoria.

Dopo aver avviato Firefox in modalità provvisoria, verificare se il problema persiste o se sia stato risolto.

Il problema persiste anche in modalità provvisoria

Se il problema persiste anche in modalità provvisoria, non è causato da un'estensione, da un tema o dall'accelerazione hardware. Potrebbe essere generato da un plugin o da modifiche effettuate alla configurazione delle impostazioni di Firefox, dal momento che tali modifiche e i plugin non vengono disattivati in modalità provvisoria.

Il problema non si verifica in modalità provvisoria

Se il problema non si verifica in modalità provvisoria, è molto probabile che sia causato da un'estensione, da un tema o dall'accelerazione hardware. Seguire i successivi suggerimenti per determinare se un componente aggiuntivo stia causando il problema.

Disattivare l'accelerazione hardware

Con alcune schede grafiche e alcune configurazioni dei driver grafici, utilizzando l'accelerazione hardware si potrebbero verificare delle chiusure inaspettate di Firefox (crash) o dei problemi di visualizzazione dei contenuti di testo o degli oggetti presenti nelle pagine web. È possibile disattivare l'accelerazione hardware per verificare se il problema è superato.

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Selezionare il pannello Avanzate e la scheda Generale.
  3. Deselezionare la casella Utilizza l'accelerazione hardware quando disponibile.
  4. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci
  5. Avviare Firefox come di consueto.

Se non si riscontra più il problema è quindi possibile che la causa sia dovuta all'utilizzo dell'accelerazione hardware. Provare ad aggiornare i driver della scheda grafica per risolvere o semplicemente non utilizzare l'accelerazione hardware di Firefox. Se il problema persiste è possibile che sia causato da un'estensione o da un tema. Seguire i successivi suggerimenti per verificare se possono risultare utili per la risoluzione del problema.

Selezionare il tema predefinito

Se si sta utilizzando un tema che non sia quello predefinito per Firefox:

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Aspetto.
  3. Selezionare il tema predefinito e fare clic sul pulsante Attiva, in modo da attivarlo al successivo avvio.
  4. Fare clic su Riavvia Firefox se necessario.

Al riavvio del browser, verificare se il problema persiste o se sia stato risolto. Se il problema non si ripresenta, significa che il tema utilizzato in precedenza era la causa del problema riscontrato. Se il problema persiste continuare con la lettura dell'articolo e seguire i successivi suggerimenti.

Disattivare tutte le estensioni

Per verificare se un'estensione difettosa stia causando il problema, è possibile disattivare tutte le estensioni installate:

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Estensioni.
  3. Nella lista delle estensioni installate, fare clic sull'estensione per selezionarla.
  4. Per disattivare l'estensione selezionata, fare clic sul pulsante Disattiva.
  5. Ripetere la procedura per ogni estensione presente nell'elenco.
  6. Fare clic su Riavvia Firefox.

Al riavvio del browser tutte le estensioni risulteranno disattivate. Verificare se il problema persiste o se sia stato risolto.

Se il problema non si ripresenta con tutte le estensioni disattivate, significa che una delle estensioni era la causa del problema riscontrato. Per rintracciare l'estensione problematica utilizzare la seguente procedura:

Verificare le estensioni difettose

Per determinare quale delle estensioni disattivate stia causando problemi, è possibile riattivare un'estensione alla volta.

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Estensioni.
  3. Nella lista delle estensioni installate, fare clic sull'estensione per selezionarla.
  4. Per attivare l'estensione selezionata fare clic sul pulsante Attiva.
  5. Fare clic su Riavvia Firefox.

Al riavvio del browser, verificare se il problema persiste o se sia stato risolto. Se il problema è scomparso, l'estensione appena riattivata era la causa del problema riscontrato.

Nota: se il numero di estensioni installate è particolarmente elevato, è possibile velocizzare la procedura attivando più di un'estensione alla volta. Il metodo per ridurre il numero di riavvi richiesti è il seguente: attivare metà delle estensioni presenti nell'elenco, riavviare quindi Firefox e controllare. Se il problema si ripresenta significa che l'estensione difettosa è una di quelle presenti tra quelle appena attivate. Se il problema non persiste, significa che l'estensione difettosa è una di quelle presenti tra quelle disattivate. Ripetere la procedura fino all'identificazione dell'estensione difettosa.

Trovata l'estensione problematica, disattivarla o disinstallarla e riattivare le altre estensioni nella finestra dei componenti aggiuntivi.

Aggiornare le estensioni

Se una delle estensioni è la causa del problema, potrebbe essere disponibile un aggiornamento in grado di risolvere la situazione:

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Estensioni.
  3. Fare clic sul pulsante Controlla aggiornamenti.
  4. Nel caso in cui vengano trovati aggiornamenti, installarli facendo clic sul pulsante Installa aggiornamenti.
  5. Quando l'installazione è completata, fare clic su Riavvia Firefox.

Al riavvio le estensioni dovrebbero essere aggiornate. Se l'estensione problematica è stata aggiornata, riattivarla e controllare se si riscontra nuovamente il problema.

Controllare le impostazioni delle estensioni

Alcuni problemi (legati ad esempio alle barre degli strumenti) possono essere causati da estensioni configurate in maniera da sovrascrivere le impostazioni di Firefox. È quindi opportuno controllare anche le impostazioni delle estensioni per capire se è possibile individuare la causa dell'errore:

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Estensioni.
  3. Fare clic sul pulsante Preferenze relativo all'estensione che sta causando il problema.
  4. Cercare di individuare la particolare impostazione che può essere responsabile del malfunzionamento.
  5. Se la ricerca ha esito positivo, fare clic su Salva e successivamente su Riavvia Firefox.

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 31 dicembre 2012 alle ore 11:29:08

I video o i giochi in formato Flash sui siti come Facebook o YouTube possono apparire neri, bianchi o grigi e non avviarsi

Una recente versione del plugin Flash non funziona con RealPlayer. Per maggiori informazioni, leggere l'articolo Problemi dopo l'aggiornamento a Flash 11.3 con Firefox.

I componenti aggiuntivi installati con RealPlayer non sono compatibili con Firefox

Per risolvere questo problema seguire le istruzioni proposte nell'articolo I componenti aggiuntivi risultano disattivati dopo aver aggiornato Firefox.

Impossibile scaricare video

Il problema è causato dall'estensione RealPlayer Browser Record Plugin. Per risolverlo è necessario disattivare l'estensione.

Il plugin RealPlayer continuerà a funzionare.
  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Extensions.
  3. Selezionare l'estensione RealPlayer Browser Record Plugin.
  4. Fare clic sul pulsante Disattiva.
  5. Fare clic sul pulsante Riavvia adesso per far sì che al successivo avvio di Firefox l'estensione risulti disattivata.

Impossibile scaricare flussi audio (ad esempio radio via Internet)

Questo problema è causato dall'estensione RealPlayer Browser Record Plugin. Per risolverlo è necessario disattivare l'estensione.

Il plugin RealPlayer continuerà a funzionare.
  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Extensions.
  3. Selezionare l'estensione RealPlayer Browser Record Plugin.
  4. Fare clic sul pulsante Disattiva.
  5. Fare clic sul pulsante Riavvia adesso per far sì che al successivo avvio di Firefox l'estensione risulti disattivata.

Dopo aver aggiornato RealPlayer non viene visualizzato alcun contenuto nelle pagine web

Anche questo problema è causato dall'estensione RealPlayer Browser Record Plugin. Per risolverlo è necessario disattivare l'estensione.

Il plugin RealPlayer continuerà a funzionare.
  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul menu Strumenti e successivamente su Componenti aggiuntivi per aprire la scheda di gestione dei componenti aggiuntivi.

  2. Nella scheda di gestione dei componenti aggiuntivi selezionare il pannello Extensions.
  3. Selezionare l'estensione RealPlayer Browser Record Plugin.
  4. Fare clic sul pulsante Disattiva.
  5. Fare clic sul pulsante Riavvia adesso per far sì che al successivo avvio di Firefox l'estensione risulti disattivata.

Si è verificato un arresto anomalo del plugin RealPlayer

Se viene visualizzato questo errore, significa che il plugin RealPlayer non è stato in grado di gestire i contenuti audio o video incorporati in una pagina web. Questo è un problema noto. Come soluzione del problema, disattivare "RealPlayer G2 LiveConnect-Enabled Plug-In" nell'elenco Plugin della scheda di gestione dei componenti aggiuntivi. Per informazioni, leggere l'articolo Risoluzione dei problemi relativi ai plugin. Sarà ancora possibile utilizzare il programma RealPlayer per i collegamenti ai file Real Media ma i contenuti audio e video incorporati nelle pagine web non verranno riprodotti.

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 31 dicembre 2012 alle ore 11:31:37

Firefox si blocca in maniera casuale

Se il blocco di Firefox si verifica casualmente e non in seguito ad un'azione specifica (ad esempio mentre si sta scaricando un file o alla chiusura del browser), provare le soluzioni proposte in questa sezione.

Creare un nuovo database di places

Se i blocchi sono periodici, potrebbero essere causati da un database di places danneggiato. Per creare un nuovo database di places, seguire la seguente procedura:

Attenzione: la creazione del nuovo database comporterà l'azzeramento di tutta la cronologia di navigazione e la perdita dei segnalibri salvati nell'arco della giornata.
  1. Aprire la cartella del profilo:

    1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox, fare clic su Aiuto e selezionare Risoluzione dei problemi.... Verrà aperta la pagina di Informazioni per la risoluzione dei problemi in una nuova scheda.
    2. Nella sezione Informazioni di base, fare clic sul pulsante Apri percorso. Verrà aperta una finestra con i file del profilo.
      Nota: nel caso in cui non sia possibile aprire o utilizzare Fire?fox, seguire le istruzioni contenute in Individuare il profilo senza avviare Firefox.
  2. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci Attendere la chiusura completa di Firefox.
  3. All'interno della cartella del profilo di Firefox cercare e rinominare i file places.sqlite e places.sqlite-journal (se presente).
    • Per rinominare un file, fare clic sul file col tasto destro del mouse e nel menu selezionare Rinomina. Aggiungere quindi .old alla parte finale del nome del file.
  4. Riavviare quindi Firefox.
    • Al riavvio di Firefox verrà creato un nuovo database di places. La creazione del nuovo database comporterà la perdita della cronologia di navigazione ma verranno reimportati automaticamente in Firefox i segnalibri recuperati dal più recente file di backup (copia di sicurezza).

Disattivare l'accelerazione hardware

Con alcune schede grafiche e impostazioni dei driver grafici, Firefox potrebbe bloccarsi quando si utilizza l'accelerazione hardware. Provare a disattivare l'accelerazione hardware per verificare se il problema si risolve.

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Selezionare il pannello Avanzate e la scheda Generale.
  3. Deselezionare la casella Utilizza l'accelerazione hardware quando disponibile.
  4. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci
  5. Avviare Firefox normalmente.

Se il problema non si verifica più, allora la probabile causa era dovuta all'utilizzo dell'accelerazione hardware. Provare ad aggiornare i driver grafici per verificare se il problema si risolve o semplicemente non utilizzare l'accelerazione grafica.

Risolvere i problemi causati dai plugin

I siti web che utilizzano plugin come Java, Adobe Reader o Flash, possono causare il blocco di Firefox. Per ottenere informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi ai plugin e per determinare se un plugin sta causando problemi, leggere l'articolo Risoluzione dei problemi relativi ai plugin.

Eliminare i file di ripristino sessione duplicati

Firefox potrebbe risultare lento nel rispondere ai comandi o bloccarsi se sono state create più copie del file che controlla il Ripristino della sessione:

  1. Aprire la cartella del profilo:

    1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox, fare clic su Aiuto e selezionare Risoluzione dei problemi.... Verrà aperta la pagina di Informazioni per la risoluzione dei problemi in una nuova scheda.
    2. Nella sezione Informazioni di base, fare clic sul pulsante Apri percorso. Verrà aperta una finestra con i file del profilo.
      Nota: nel caso in cui non sia possibile aprire o utilizzare Fire?fox, seguire le istruzioni contenute in Individuare il profilo senza avviare Firefox.
  2. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci
  3. Individuare ed eliminare il file sessionstore.js e qualsiasi copia come ad esempio sessionstore-1.js, sessionstore-2.js.

Cambiare la configurazione PAC

Se si sta utilizzando un file di configurazione automatica dei proxy (PAC), Firefox può bloccarsi mentre si cerca di caricare siti inesistenti o che non sono stati aperti di recente. Per determinare se si sta utilizzando un file di configurazione automatica dei proxy:

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Fare clic sull'icona Avanzate.
  3. Fare clic sulla scheda Rete.
  4. Fare clic su Impostazioni. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Impostazioni di connessione.
  5. Se è selezionata l'opzione Configurazione automatica dei proxy (URL):, si sta utilizzando un file di configurazione automatica dei proxy. Non è opportuno disattivare questa opzione poiché si potrebbe impedire a Firefox l'accesso a Internet; fornire invece questo link al proprio amministratore di rete.
  6. Fare clic su Annulla.

Blocco di Firefox durante la riproduzione di filmati Flash

Leggere Blocco di Firefox durante la riproduzione di filmati Flash.

Blocco di Firefox dopo un utilizzo prolungato

Aggiornare Firefox

Le ultime versioni di Firefox includono miglioramenti sull'uso della memoria anche durante lunghe sessioni. Aggiornare Firefox alla versione più recente.

Riavviare Firefox

Firefox può bloccarsi se viene lasciato aperto per lunghi periodi. Per risolvere il problema, riavviare Firefox.

Se è consuetudine lasciare Firefox aperto per ritornare solo in seguito alla sessione in uso, è consigliabile utilizzare la funzione di ripristino sessione. Per maggiori informazioni, leggere Personalizzare il ripristino delle sessioni.

Blocco di Firefox durante il caricamento della finestra della pagina iniziale

Accelerare il ripristino della sessione

In caso di ripristino di molte schede, potrebbe verificarsi un blocco di Firefox mentre carica quei siti. Contrassegnare la casella Non caricare le schede prima che vengano selezionate nel pannello Schede della finestra Preferenze facendo sì che all'avvio venga caricata solo l'ultima scheda selezionata. Provare ad utilizzare i Gruppi di schede in modo che vengano caricati per primi solo i siti web presenti nella scheda visiva del gruppo.

Blocco di Firefox durante il download di file o il salvataggio di immagini

Se Firefox si blocca mentre si esegue il download di un file o il salvataggio di un'immagine, provare le soluzioni riportate di seguito:

Cancellare la cronologia dei download

Firefox può bloccarsi mentre si esegue il download di file se l'elenco dei file scaricati è diventato troppo lungo. Per cancellare la cronologia dei download:

  1. Sulla barra dei menu, fare clic sul menu Strumenti e selezionare DownloadNella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu Strumenti e selezionare Download. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Download.
  2. Fare clic su Cancella elenco per svuotare la cronologia dei download.
  3. Eseguire il download di uno o più file per verificare se l'errore continua a presentarsi.

Utilizzare una cartella di destinazione diversa per i file scaricati

Firefox potrebbe bloccarsi se l'ultima cartella di destinazione scelta per salvare i file scaricati (per esempio una cartella condivisa o un'unità rimovibile USB) non è più disponibile. Per risolvere questo problema:

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Selezionare il pannello Generale.
  3. Alla voce Download, fare clic su Salva file in.
  4. Per scegliere una cartella diversa, fare clic su Sfoglia... e nella finestra successiva selezionare una cartella per il salvataggio dei file scaricati.
  5. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra delle preferenze.

Verificare se ora è possibile scaricare file o salvare immagini. Se il problema è risolto, è possibile tornare alla propria configurazione di Firefox e, se si desidera, selezionare l'opzione Chiedi dove salvare ogni file.

Disattivare la scansione antivirus nelle preferenze di Firefox

Con alcuni antivirus si verifica il blocco di Firefox quando il programma esegue la scansione dei file appena scaricati. È possibile disattivare la scansione utilizzando la seguente procedura (che non inficerà il funzionamento del programma antivirus):

  1. Digitare about:config nella Barra degli indirizzi e premere Invio.

    • Se compare il messaggio "Questa operazione potrebbe invalidare la garanzia", fare clic sul pulsante Farò attenzione, prometto per visualizzare la pagina di about:config.
  2. Individuare la preferenza browser.download.manager.scanWhenDone e fare clic su di essa per modificare il valore in false.

Blocco di Firefox durante l'eliminazione di una cartella dei segnalibri

L'eliminazione di una cartella dei segnalibri che contiene molti elementi e più livelli di sottocartelle può provocare il blocco di Firefox. Per aggirare questo problema, eliminare le sottocartelle dei segnalibri non necessarie in più passaggi.

Blocco di Firefox all'uscita dal programma

Alcune volte, chiudendo Firefox, è possibile che il programma smetta di rispondere e resti in memoria pur non essendo aperta alcuna finestra di Firefox. Questo può far sì che al riavvio di Firefox si possano riscontrare problemi o che possa comparire una finestra di dialogo "Chiudi Firefox" con il messaggio Firefox è già avviato ma non risponde. Per aprire una finestra si deve prima chiudere il processo esistente di Firefox o riavviare il sistema. Chiudere tutti i processi di Firefox o riavviare il computer prima di riaprire Firefox. Per individuare altre cause e le soluzioni, leggere l'articolo Firefox è già avviato ma non risponde.

Chiudere completamente Firefox

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci
  2. Chiudere tutte le finestre di dialogo o le finestre secondarie come la finestra dei download.


Se il problema dei processi di Firefox che restano in memoria è ricorrente, tentare le soluzioni riportate di seguito:

Risolvere i problemi causati dalle estensioni

Il problema potrebbe essere causato da un'estensione problematica e può essere risolto disattivando o disinstallando l'estensione. Per maggiori informazioni su come verificare e risolvere i problemi causati da estensioni difettose, leggere l'articolo Risoluzione dei problemi relativi a estensioni e temi.

Aggiornare o disattivare il plugin Java

In alcuni casi, le applicazioni Java possono causare il persistere del processo di Firefox anche dopo la sua chiusura. Cercare di aggiornare Java all'ultima versione visitando la pagina di controllo plugin di Mozilla o, se il plugin Java non è necessario, disattivarlo dal pannello Plugin della finestra Componenti aggiuntivi di Firefox. Per maggiori informazioni, leggere l'articolo Informazioni su Java.

 

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 31 dicembre 2012 alle ore 11:33:42

Impossibile caricare giochi

Per poter caricare giochi su Facebook come YoVille, FarmVille, Cafe o Fishworld, è necessario impostare il plugin Flash in modo tale da consentire il contenuto di terze parti.

  1. Fare clic col tasto destro su un qualunque contenuto Flash e selezionare Impostazioni globali.... Verrà aperta a questo punto la finestra delle impostazioni di Flash Player.
  2. Selezionare la scheda Memorizzazione.
  3. Fare clic su Impostazioni memoria locale in base al sito. Si aprirà la finestra Impostazioni memoria locale in base al sito.
  4. Selezionare www.facebook.com dall'elenco in basso e alla voce Quando il sito selezionato richiede di utilizzare la memoria locale:, scegliere un'opzione diversa da Blocca.
  5. Fare clic su Chiudi.
  6. Chiudere la finestra delle impostazioni di Flash Player.

Lentezza della chat di Facebook

Se non è possibile utilizzare la chat di Facebook o se la chat sembra rispondere molto lentamente, eseguire l'aggiornamento di Firefox.

Impossibile connettersi a Facebook

Nel caso in cui non sia assolutamente possibile connettersi al sito web di Facebook con Firefox:

  • Verificare se utilizzando un altro browser (ad esempio Epiphany) la connessione risulti possibile.
    • Nel caso in cui sia possibile connettersi utilizzando un altro browser ma non Firefox:
      1. Seguire le procedure per la risoluzione dei problemi di seguito riportate iniziando dal paragrafo Eliminare i cookie e il contenuto della cache.
      2. Assicurarsi che il programma utilizzato per garantire la sicurezza in Internet (come i programmi antivirus, antispyware e specialmente i firewall) sia configurato per permettere l'accesso alla rete con Firefox. Per informazioni specifiche su come configurare i firewall più comuni, leggere l'articolo Informazioni generali sui firewall.
  • Se la connessione dovesse risultare impossibile con qualsiasi browser, è probabile che il sito di Facebook non sia disponibile per problemi tecnici.

Altri tipi di problemi relativi a Facebook

Il Centro di assistenza di Facebook fornisce una pagina per la risoluzione dei problemi in cui sono elencati i bug e i problemi noti relativi al sito web. Nel caso in cui il problema riscontrato risulti presente tra quelli elencati, significa che gli sviluppatori di Facebook ne sono a conoscenza e stanno lavorando per trovare una soluzione. Nel caso in cui il problema riscontrato non risulti presente tra quelli elencati nella pagina dell'assistenza di Facebook, proseguire con la lettura di questo articolo e provare le altre soluzioni di seguito riportate.

La cancellazione dei cookie presenti sul computer in uso e l'eliminazione del contenuto della cache di Firefox può risolvere la maggior parte dei problemi riscontrati con Facebook (ad esempio i problemi con Farmville).

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu Strumenti e selezionare Cancella la cronologia recente....
  2. Nel menu a discesa Intervallo di tempo da cancellare: selezionare la voce tutto.
  3. Fare clic sulla freccia posta accanto a Dettagli per visualizzare l'elenco degli elementi da eliminare.
  4. Selezionare Cookie e Cache (solamente).
  5. Fare clic su Cancella adesso.

Nel caso in cui, dopo aver eliminato i cookie e il contenuto della cache di Firefox, venga visualizzato un messaggio di errore che menzioni i cookie:

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Selezionare il pannello Privacy.
  3. Alla voce Impostazioni cronologia selezionare l'opzione utilizza impostazioni personalizzate.
  4. Assicurarsi che l'opzione Accetta i cookie dai siti sia attiva.
  5. Assicurarsi che l'opzione Accetta i cookie di terze parti sia attiva.
  6. Fare clic sul pulsante Eccezioni....
  7. Assicurarsi che il sito it-it.facebook.com non sia presente nell'elenco.
    • Se il sito è presente nell'elenco, selezionarlo e quindi fare clic su Rimuovi sito.

Controllare le impostazioni relative a JavaScript

Alcuni errori di Facebook possono essere provocati da problemi con JavaScript. In Firefox, JavaScript è attivato per impostazione predefinita. Per controllare lo stato delle impostazioni di JavaScript:

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox fare clic sul menu Modifica e selezionare Preferenze.
  2. Fare clic sul pannello Contenuti per selezionarlo.
  3. Assicurarsi che la casella Attiva JavaScript risulti contrassegnata.
  4. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra delle preferenze.

È anche opportuno verificare se alcune tra le estensioni installate (come ad esempio NoScript) o programmi per la sicurezza (antivirus, antispyware o firewall) possano bloccare l'esecuzione di codice JavaScript.

 

Controllare le estensioni, i temi e i plugin

Se le procedure suggerite in precedenza non dovessero risolvere il problema riscontrato con Facebook:

  1. Verificare se il problema può essere causato da un'estensione o da un tema. Per informazioni su come effettuare questa verifica, leggere l'articolo Risoluzione dei problemi relativi a estensioni e temi.
  2. Verificare se il problema può essere causato da un plugin. Per informazioni su come effettuare questa verifica, leggere l'articolo Risoluzione dei problemi relativi ai plugin.

 

Verificare la presenza di un programma malevolo

Alcuni tipi di malware (programmi malevoli) possono causare problemi di connessione a Facebook. Per informazioni e istruzioni sulla risoluzione dei problemi relativi ai programmi malevoli, leggere l'articolo Come capire se un malware impedisce il corretto funzionamento di Firefox.

Modifiche a Facebook

È noto che al sito di Facebook vengono apportate spesso modifiche. Controllare il blog dedicato agli sviluppatori di Facebook (in inglese) per sapere quali modifiche sono state effettuate di recente.

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Inviato il 31 dicembre 2012 alle ore 11:38:34

Fase 1: reinstalla Google Toolbar

È possibile che tu stia utilizzando una versione precedente di Toolbar o che i file di Toolbar siano stati danneggiati. Reinstalla Toolbar dalla nostra home page per essere sicuro di avere gli aggiornamenti e le correzioni più recenti.

Fase 2: aggiorna Firefox

Reinstalla l'ultima versione di Firefox per essere sicuro di avere gli aggiornamenti e le correzioni più recenti.

Se utilizzi Windows, esegui Windows Update per essere sicuro di avere gli ultimi aggiornamenti di protezione per il PC. Fai clic sul pulsante Start di Windows, fai clic su Tutti i programmi, quindi su Windows Update.

Fase 3: disattiva tutti gli altri componenti aggiuntivi

Disattiva tutti gli altri componenti aggiuntivi per scoprire se uno di questi è in conflitto con Toolbar.

  1. Fai clic sul menu Strumenti di Firefox e seleziona Componenti aggiuntivi.
  2. Seleziona un componente aggiuntivo e fai clic su Disattiva.
  3. Ripeti il passaggio precedente per tutti i componenti aggiuntivi tranne Google Toolbar, quindi fai clic su Chiudi.

Se il problema non si verifica più, riattiva ogni componente aggiuntivo uno alla volta per trovare quello che causa il problema.

Fase 4: cancella la cronologia recente

  1. Fai clic sul menu Strumenti di Firefox e seleziona Opzioni.
  2. Nella scheda Privacy, fai clic sul link cancellare la cronologia recente.
  3. Seleziona Cookie e Cache, quindi fai clic su Cancella adesso.

Fase 5: cancella i file delle estensioni danneggiati

Elimina i file di configurazione delle estensioni indicati di seguito per verificare che non siano danneggiati. Firefox sostituirà questi file all'avvio successivo e non perderai le tue estensioni o le relative impostazioni.

  1. Fai clic sul menu Aiuto di Firefox e seleziona Risoluzione dei problemi.
  2. Nella sezione "Informazioni di base", fai clic su Apri cartella.
  3. Fai clic sul menu File di Firefox e seleziona Esci.
  4. Elimina i file extensions.ini, extensions.cache ed extensions.rdf.
  5. Riavvia Firefox.

Fase 6: crea un nuovo profilo Firefox

Se crei un nuovo profilo Firefox puoi avviare Firefox in una "versione pulita", senza impostazioni e componenti aggiuntivi. Puoi creare un nuovo profilo, quindi reinstallare Toolbar per stabilire se esiste un conflitto tra Toolbar e un altro componente aggiuntivo di Firefox.

Vota la soluzione:

Sto salvando...

Non hai risolto il tuo problema?
Chiedi l’assistenza di un nostro Esperto con i servizi Premium!

Posta la tua soluzione

Sai come risolvere questo problema?

Condividi la soluzione con gli altri utenti di Techassistance

Non hai trovato la soluzione che cercavi? continua a navigare nelle categorie: Software - Internet


Ufficio, Editor/Word processing/applicazioni, Pim/Agende/Rubriche, Sicurezza, Browser, Web application, Sviluppo, Sistema, Masterizzazione, Windows, Utility, Giochi, Internet, Database, Antivirus...



    • Assistenza a domicilio
    • Se hai un problema tecnologico per il quale necessiti dell'intervento di un tecnico specializzato, puoi utilizzare il nuovo servizio "Assistenza a domicilio". Potrai così contattare i tecnici specializzati Techassistance che risiedono nella tua zona per chiedere loro un preventivo gratuito su un intervento di assistenza direttamente presso la tua abitazione.

      Voglio saperne di più..

© Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa. Tutti i diritti sono riservati Contatti: info@techassistance.it • Informativa sulla Privacy • Condizioni di utilizzo